sacerdoti

Il prete, adulto tra adulti

Sacerdoti assistenti: un ruolo che ha mille volti e mille sfaccettature nella vita dell'associazione e delle comunità parrocchiali delle nostre diocesi. Sono i mille volti che esprimono quotidianamente la ricchezza della nostra chiesa.

Il vortice della quotidianità oggi investe gli assistenti al pari dei laici, e il dialogo tra chi vive vocazioni così diverse e complementari appare ancor più necessario nell'associazione e nelle parrocchie.

La missione oggi nell'orizzonte del mondo

Perché l’annuncio del vangelo sia efficace, le Chiese e le comunità cristiane devono prestare più attenzione al contenuto della proclamazione e alla forma della missione. L’articolo presenta i punti cruciali dei problemi che la chiesa sta affrontando in Europa e negli altri continenti e che rischiano di mettere in crisi fedeltà alle origini e disponibilità al futuro.

Porsi accanto

Accompagnare: potremmo trovarci di fronte all’ennesimo slogan destinato a cadere presto nel dimenticatoio. Invece indica un cambiamento di prospettiva nella prassi pastorale. Più uno stile che un compito. E lo stile dell’assistente non è quello di creare il cammino, ma di aiutare chi gli è affidato a trovarlo e a percorrerlo.

Compito e identità della Chiesa: educare e credere oggi

Non basta dire «Dio», annunciarlo a parole. Anche con i giovani è importante accompagnarli dentro a una comunità dove si diano risposte alle loro solitudini e angosce. E in cui sia possibile raccontarsi, celebrare riti che diano senso alla vita, e avvicinarsi al silenzio. Per non perdere la bussola in questo tempo di grandi smarrimenti.

Tornare alla Fonte

Gli esercizi spirituali non sono una semplice pratica spirituale, o una serie di verità da comunicare; sono, invece, un tempo di vitale esperienza dello spirito, che coinvolge tutto l’uomo. I suoi sensi, la sua anima, le sue possibilità di migliorarsi e migliorare il mondo che lo circonda.

Laici nella Chiesa. Parola chiave: ministerialità

Laici da una parte, preti dall’altra. È possibile oggi una vera comunione? La parrocchia è il terreno di confronto per una prassi ecclesiale che faccia della corresponsabilità la linea d’unione di una nuova “speranza” cristiana nel territorio. Si fatica a dar corpo all’ecclesiologia di comunione attraverso l’articolarsi ordinato di ministeri e servizi. Occorre uno sforzo in più.
Da Credere Oggi n. 175 del 2010, pag. 90 e segg.